Background Color:
 
Background Pattern:
Reset

Scopi del "Lions Clubs International"

Organizzare costituire e sovraintendere i Club di servizio denominati Lions Clubs.

Coordinare le attività e omogeneizzare l’amministrazione dei Lions Clubs.

Creare e promuovere uno spirito di comprensione tra i popoli del mondo.

Promuovere i principi del buon governo e della buona cittadinanza.

Partecipare attivamente al benessere civico, culturale, sociale e morale della comunità.

Unire i Club attraverso vincoli di amicizia, fratellanza e comprensione reciproca.

Fornire un luogo di dibattito per discussioni aperte su qualsiasi tema di interesse pubblico, con l’eccezione della politica di parte e del settarismo religioso.

Incoraggiare le persone predisposte al servizio a servire la comunità senza derivarne personale vantaggio economico; incoraggiare l’efficienza e promuovere alti livelli di etica nel commercio, nell’industria, nelle professioni, nelle attività pubbliche e in quelle private.

Codice dell’etica


Dimostrare con l’eccellenza delle opere e la solerzia del lavoro la serietà della vocazione al servizio.


Perseguire il successo e chiedere giusto compenso e profitto; mai pregiudicare la dignità e l’onore con atti sleali ed azioni meno che corrette.

Ricordare che nello svolgere la propria attività non è necessario danneggiare quella degli altri; essere leali con tutti e sinceri con se stessi.

Se sorge un dubbio sul diritto o sull’etica del mio comportamento o azione verso gli altri, risolvere tale dubbio in mio sfavore.

Considerare l’amicizia come fine e non come mezzo, nella convinzione che la vera amicizia non esiste per i vantaggi che può offrire, ma per accettarne i benefici dello spirito che la anima.

Sempre ricordare gli obblighi come cittadino verso la Nazione e la Comunità e offrire loro la lealtà incondizionata delle parole, degli atti e delle azioni. Donare loro sentimenti, opere, lavoro, tempo e denaro.

Aiutare il prossimo mediante l’aiuto ai deboli, i soccorsi ai bisognosi, la compassione ai sofferenti.

Essere cauto nella critica, generoso nella lode sempre mirando a costruire e non a distruggere.